Apicoltura Parco Dello Storga

LISTINO: APRI
PAGINA PRODOTTI



APICOLTURA "PARCO DELLO STORGA"

 

"L'Apicoltura Parco dello Storga nasce innanzitutto dalla passione per le api.

Nel 2000 ho iniziato a quindici anni questa avventura che nel 2010 si è trasformata a tutti gli effetti in un'attività lavorativa.

Ho sempre cercato di portare i miei alveari in ambienti salubri per le api, in zone dove la natura è davvero la protagonista assoluta.

Il “Parco dello Storga” è un'area protetta di 67 ettari istituita con lo scopo di tutelare il patrimonio naturalistico delle risorgive dello Storga.

In prossimità del fiume ho installato i miei alveari che seguo con passione per produrre dell'ottimo miele.

Pur non essendo certificato ho sempre cercato di rifarmi ai principi dell'apicoltura biologica.

Non utilizzo prodotti chimici di sintesi dannosi per la salute e cerco di avere più rispetto possibile per le api e per la natura.

In questo modo ogni singolo alveare contribuisce a mantenere in equilibrio l'ecosistema in cui si trova." (Sandro Meneghel - Titolare dell'azienda)

 

La sede della ditta si trova a Treviso, in Strada dell Acquette n. 51.

Contatti:

0422.304112

327.9368025

›Meneghel Sandro (contatto Facebook)

 

Alcune curiosità:

  • il miele non contiene sostanzi inquinanti: le api fungono da filtro biologico poichè muoiono appena vengono a contatto con sostanze inquinanti;
  • per avere un grammo di nettare, un'ape deve compiere 50 voli.
  • in un solo alveare convivono contemporaneamente fino a 100.000 api operaie, ma una sola regina;
  • la vita di un'ape operaia è di solo 40-45 giorni, solo la regina arriva a vivere anche 5 anni;
  • un alveare produce ogni anno dai 250 ai 300 kg di miele; l'apicoltore per non compromettere la sopravvivenza ne preleva solo il 10%;
  • quando aggiungete del miele ad una bevanda calda, assicuratevi che la temperatura del liquido non superi i 40C: potrebbe distruggere i componenti più benefici.